Cucine classiche e moderne

Arredamento cucina


Arredamento cucina – arredamentiroma.net

Arredare una cucina non è sempre così facile, spesso si tende a mescolare più stili un po’ a caso per ottenere poi un risultato altrettanto confuso. Se avete a disposizione ampi spazi e amate il particolare e la tradizione, una cucina classica potrebbe fare a caso vostro! Dal sapore un po’ nostalgico e un po’ famigliare, è una cucina che fa viaggiare nel tempo, che ci riporta coi ricordi nelle cucine dei nonni. Nel classico vengono usati per lo più materiali tradizionali; selezionato e accuratamente lavorato, il legno massiccio ne fa da padrone, vengono mantenuti e valorizzati i suoi colori (lucidatura) oppure viene verniciato (laccatura), predominano comunque colori tenui e pastello. Se non sapete quale stile scegliere, sul blog cucineroma potete trovare molte idee sulle cucine classiche e moderne.

Come già detto all’inizio, se si vuole usare questo stile per la nostra cucina, bisogna avere uno spazio abbastanza grande essendo una cucina ricca di dettagli, ma soprattutto molto massiccia per quanto riguarda i materiali. Al contrario una cucina moderna si adatta bene un po’ a qualsiasi tipo di spazio essendo molto minimale ed essenziale. Se pensiamo ad una cucina moderna vengono subito in mente laccature, colori sgargianti, superfici lucide, una cucina pratica, elegante e adatta ad una vita frenetica. Tanti i materiali usati, pavimenti industriali, forniture Hi-Tech e scaffali a vista, la cucina moderna è in continua evoluzione.

Ogni cosa è a portata di mano, la cucina moderna è una cucina “comoda”, che si è adattata al nostro stile di vita e alle nostre esigenze, quindi è un ottima scelta anche per piccoli appartamenti, dove gli spazi scarseggiano e necessitano di un mobilio pratico. Se comunque non si dispone di grandi spazi, niente vieta una fusione dei due stili, che insieme donano un tocco di fantasia ed originalità alla nostra cucina. È sempre bene avere uno stile predominante, così da usare l’altro per giochi di contrasto o piccoli particolari che personalizzano e danno carattere alla nostra stanza.

Se abbiamo scelto l’arredamento moderno, quindi pratico e minimale, qualche elemento classico aiuterà a rendere l’atmosfera più accogliente e calda, quindi aiuterà ad “addolcire” il tutto. Se quello che abbiamo scelto è lo stile classico, quindi già abbastanza pesante ed ingombrante, aggiungere un tocco di modernità aiuterà a dare più personalità all’ambiente, un gusto antico con una nota moderna e all’avanguardia.

Come arredare un appartamento piccolo

Arredamenti Torino


Arredamento casa Torino – arredamentitorino.org

Arredare un appartamento piccolo può sembrare cosa facile apparentemente, ma poi quando ci si mette alla prova diventa un compito arduo. Distribuire gli spazi nella maniera più opportuna in un ambiente molto ristretto infatti non è così semplice. Si rischia da un momento all’altro l’effetto claustrofobico. Ecco perché è necessario avere le idee ben chiare e utilizzare qualche piccolo accorgimento salvaspazio. Innanzitutto via libera al letto con il cassettone sotto. Perfetta per i monolocali o bilocali. Avrete a disposizione un utile cassettiera o scarpiera. Non immaginate neanche quante cose potreste conservare lì dentro!

Arredare la cucina in poco spazio

Acquistate una cucina compatta che abbia il tavolino incluso ed estraibile. Sono ottime per gli ambienti piccoli e vi consentono di risparmiare un sacco di spazio. Dimenticate le porte, a parte quella del bagno, utilizzate piuttosto degli eleganti separé in legno: sono eleganti, si possono spostare come volete e occupano poco spazio. Avrete così la possibilità di modellare gli ambienti come volete. Pitturate la vostra casa di bianco: è solo una percezione, ma vi sembrerà di avere ambienti più ampi. Inoltre con quel colore potrete tinteggiare facilmente quando vorrete.

L’arredamento per le camere

Se volete risparmiare lo spazio del letto, potrete utilizzare un letto a comparsa, in modo da avere il divano o il letto a seconda delle vostre esigenze. Ma fate bene attenzione a calcolare quale soluzione sia meglio per voi: se un letto a comparsa o uno con il cassettone all’interno. Le librerie? In un ambiente così piccolo diventano il luogo della creatività per eccellenza. A muro, a cubo, con le mensole. Si possono utilizzare librerie di qualunque tipo per i vostri ambienti. Sarà facile trovare uno spazio per loro.

L’arredo bagno

Arredo bagno


Arredo bagno moderno – arredobagnomilano.net

Per il vostro bagno utilizzate dei sanitari di ultima generazione: hanno dei design moderni molto belli, ma soprattutto si trovano di dimensioni inferiori a quelli classici. Cercate di essere minimalisti nell’arredamento. Introducete poi pareti a scorrimento, potrete così liberare più spazio calpestabile all’interno del vostro piccolo appartamento.

Ve lo ricordate Renato Pozzetto nel film Il ragazzo di campagna? Arriva a Milano e si trova ad abitare in un appartamento di pochi metri quadri in cui tutto è estraibile. Ecco dovrete riuscire a creare un’abitazione confortevole in uno spazio minimo come quello. E se ci riusciva nel 1984 Renato Pozzetto, figuriamoci oggi quanto sia facile riuscire a creare un ambiente ben più luminoso e vivibile di quello!